» 
Arabic Bulgarian Chinese Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Finnish French German Greek Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Italian Japanese Korean Latvian Lithuanian Malagasy Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swedish Thai Turkish Vietnamese
Arabic Bulgarian Chinese Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Finnish French German Greek Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Italian Japanese Korean Latvian Lithuanian Malagasy Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swedish Thai Turkish Vietnamese

definition - Geroglifico

definition of Wikipedia

   Advertizing ▼

see also - Geroglifico

geroglifico (n.)

scrittura geroglifica

analogical dictionary

   Advertizing ▼

Wikipedia

Partecipa all'assemblea di Wikimedia Italia il 20 marzo a Pistoia

Geroglifico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

   
File:Nuvola mimetypes charnotfound.PNG
Disambiguazione – Se stai cercando geroglifici Maya, vedi scrittura maya.
Geroglifici su di una stele funeraria egizia

I geroglifici sono i segni pittorici che compongono il sistema di scrittura utilizzato dagli antichi Egizi,che combina elementi ideografici, sillabici e alfabetici.Un sistema simile venne utilizzato anche dalla civiltà minoica, tra il 2000 a.C. e il 1650 a.C. circa.

Indice

Etimologia

Il termine geroglifico deriva dalla parola greca ἱερογλύφος (hieroglúphos), composta da hiero- (ἱερός), che significa "sacro", e glypho (γλύφειν), che significa "incidere". La frase egiziana per geroglifici è traslitterata come mdw nṯr (spesso trascritta medu netjer; letteralmente "parole divine").

Storia ed evoluzione

Per molti anni, la più antica iscrizione geroglifica è stata la Paletta Narmer, trovata durante gli scavi a Hierakonpolis (la moderna Kawm al-Ahmar) alla fine del XIX secolo, databile al 3000 a.C. circa. Nel 1998 una equipe archeologica tedesca durante gli scavi ad Abydos (la moderna Umm el-Qa'ab) scoprì la tomba U-j di un sovrano predinastico e rinvenne trecento tavolette d’argilla iscritte con proto-geroglifici. Questo sepolcro è stato datato al 3400 a.C. circa.

In seguito allo sviluppo ed alla diffusione della scrittura tra la popolazione egizia, le forme dei glifi si andarono semplificando nei due tipi di scritture derivate: lo ieratico (usato fin dai tempi più antichi per la scrittura su papiro) e il demotico (derivato dallo ieratico, prima come semplice stenografia e diventato poi di uso comune a partire dalla XXVI dinastia).
La scrittura geroglifica rimase in uso come forma cerimoniale ed epigrafica.

I geroglifici continuarono ad essere usati anche dopo la conquista dell’Egitto ad opera di Alessandro Magno ed anche per tutto il periodo della dominazione romana.È indicativo che la Stele di Rosetta, testo di epoca tolemaica, contenga lo stesso testo sia in forma geroglifica che demotica (oltre che in greco).

È probabile che la scrittura geroglifica tarda divenne più complessa, almeno in parte, come risposta al cambiamento della situazione politica. Alcuni ipotizzano che i geroglifici avessero la funzione di distinguere i 'veri egiziani' dai conquistatori stranieri (ed i loro alleati locali). Questo aspetto potrebbe spiegare il travisamento che si evidenzia nei commenti superstiti degli scrittori greci e romani riguardo ai geroglifici. Gli autori greco-romani interpretarono, infatti, la scrittura geroglifica come un sistema allegorico, se non addirittura magico, di trasmissione di conoscenze segrete e mistiche. Sarebbe così spiegata anche l’inesatta traduzione creata da Clemente Alessandrino per descrivere la pittografia egizia, interpretata come scrittura 'sacra'.

Dal IV secolo furono pochi gli Egiziani capaci di leggere questa scrittura, ed il "mito" dei geroglifici si sviluppò. L’utilizzo monumentale dei geroglifici cessò dopo la chiusura di tutti i templi non cristiani voluta nel 391 dall’imperatore romano Teodosio I; l’ultima iscrizione a noi nota, proveniente da un tempio di Philae, fu inciso il 24 agosto 396 in occasione del natale di Osiride.

Sempre nel IV secolo apparvero gli Hieroglyphica di Orapollo, una 'spiegazione' di quasi 200 segni. L'opera, autorevole ma ricca di errate interpretazioni, fu un ulteriore impedimento alla decifrazione della scrittura egizia. Mentre gli studiosi del passato hanno enfatizzato le origini greche dell’opera, ricerche recenti hanno messo in risalto residui di conoscenze genuine ed interpretato il lavoro come un disperato tentativo di un intellettuale egiziano di recuperare un passato ormai sepolto. Comunque gli Hieroglyphica esercitarono una notevole influenza sul simbolismo del Rinascimento, ed in modo particolare sul libro degli emblemi di Andrea Alciato ed anche sulla Hypnerotomachia Poliphili di Francesco Colonna.

Molti studiosi moderni tentarono di decifrare i geroglifici nei secoli, soprattutto Athanasius Kircher nel XVII secolo, ma questi tentativi fallirono o quanto meno giunsero a trascrizioni fittizie basate su presupposti errati, basandosi sull’ipotesi che i geroglifici avessero esclusivamente un valore simbolico. Si deve a Thomas Young e, principalmente, a Jean-François Champollion la decifrazione della scrittura egizia agli inizi del XIX secolo. La scoperta della Stele di Rosetta da parte delle truppe napoleoniche durante l’invasione dell’Egitto fu l'evento che fornì le informazioni necessarie che permisero a Champollion di giungere alla comprensione dei geroglifici .La cosa curiosa, che non dice mai nessuno, è che sulla stele c'era scritto semplicemente l'avvenuto matrimonio di un dignitario.

Scrittura

Segni monoconsonantici
SegnoTraslitterazionePronunciaNote
<hiero>A</hiero>3achiamato aleph,
avvoltoio egiziano
<hiero>i</hiero>i/achiamato yodh
canna
<hiero>i-i</hiero> o <hiero>y</hiero>yydoppio yodh
un paio di canne o due barre
<hiero>a</hiero>̒achiamato ayin,
fricativa faringale sonora
braccio
<hiero>w</hiero> o <hiero>W</hiero>ww/uchiamato waw
pulcino di quaglia o sua abbreviazione ieratica
<hiero>b</hiero>bbpiede
<hiero>p</hiero>ppstuoia di canna o sgabello
<hiero>f</hiero>ffvipera cornuta
<hiero>m</hiero>mmcivetta
<hiero>n</hiero>nnacqua
<hiero>r</hiero>rrbocca
<hiero>h</hiero>hhtettoia di giunchi o cortile
<hiero>H</hiero>hh enfatica,
fricativa faringale sorda,
treccia di lino o lucignolo
<hiero>x</hiero>khsuono gutturale,
fricativa velare sorda,
placenta o palla di stringhe (?)
<hiero>X</hiero>khsuono dolce,
fricativa palatale sorda,
ventre di animale con coda
<hiero>s</hiero> o <hiero>z</hiero>ssstoffa piegata o chiavistello
<hiero>S</hiero>šshstagno
<hiero>q</hiero>kk enfatica,
occlusiva uvulare sorda,
pendio
<hiero>k</hiero>kkcesto con manico
<hiero>g</hiero>ggsupporto di vaso
<hiero>t</hiero>ttfocaccia
<hiero>T</hiero>chpastoia
<hiero>d</hiero>ddmano
<hiero>D</hiero>jcobra
« È un sistema complesso, una scrittura figurativa, simbolica e fonetica insieme, nello stesso testo, nella stessa frase, potrei addirittura dire nella stessa parola. »
( Jean-François Champollion. Lettera a M. Dacier, 27 settembre 1822 )

I geroglifici consistono di tre tipi di caratteri: caratteri fonetici, inclusi quelli di un unico fonema, come un alfabeto, ma anche molti caratteri rappresentanti una o più sillabe, ideogrammi, rappresentanti una parola, e determinativi, i quali indicano la categoria semantica della pronuncia di una parola senza specificarne il significato preciso.

La scrittura geroglifica consta di 24 caratteri principali (simboli per un singolo fonema), ai quali si aggiungono molti più segni biconsonantici (simboli per due fonemi combinati). Vi sono anche segni triconsonantici (tre fonemi), anche se sono meno comuni degli altri. In totale la scrittura geroglifica consta di circa 800 caratteri.

L'orientamento dei segni geroglifici può essere in linea od in colonna. I geroglifici scritti in orizzontale possono essere letti in maniera destrorsa o sinistrorsa secondo l’orientamento delle figure descritte (se sono rivolte a destra la lettura è da destra verso sinistra). Nel caso fossero disposti verticalmente vanno letti dall’alto verso il basso. Anche nel caso di più simboli presenti in una stessa riga e disposti "uno sopra l'altro", vanno letti dall'alto verso il basso

Da notare che le vocali non sono trascritte nei geroglifici, la pronuncia è aiutata dall’aggiunta di una e interconsonantica. Per esempio: nfr -> nefer = bello, buono.

Il termine egizio per 'Tolomeo' è scritto in geroglifico nel seguente modo:<hiero>p:t-wA-l:M-i-i-s</hiero>

Geroglifici egizi. Tempio di Komombo

Le lettere nel cartiglio sottostante sono:

P
T
OL
M
E E S

dove EE è considerata una lettera singola ed è traslitterata I o Y.

Un altro esempio della modalità di scrittura geroglifica può trovarsi nei due significati della parola egizia pr (solitamente pronunciato per). Il suo primo significato è 'casa', e la sua rappresentazione geroglifica è:<hiero>pr:Z1</hiero>In questo caso il geroglifico di 'casa' funziona come un ideogramma: esso rappresenta la parola con un singolo segno. La barra verticale sottostante il geroglifico è un modo comune di indicare che un segno sta funzionando come ideogramma.

Il termine pr può anche significare 'uscire'. Quando questa parola è scritta, il geroglifico 'casa' è utilizzato come simbolo fonetico:<hiero>pr:r-D54</hiero>In questo caso il geroglifico 'casa' sta per le consonanti pr. Il segno 'bocca' sottostante è un complemento fonetico: si legge come r, rinforzando la lettura fonetica di pr. Il terzo segno grafico è il determinativo, è un ideogramma che fornisce al lettore il significato generale di cosa è scritto: qui implica un verbo di movimento.

Fernand Crombette ritenne, con una interpretazione personale, che ai geroglifici, oltre il senso ovvio che gli fu attribuito da Champollion, vadano attribuiti molti altri sensi: il senso proprio, il senso imitativo, il senso simbolico, il senso allegorico, laudativo, enigmatico. In ciò affermando di seguire la lezione di san Clemente d’Alessandria, che essendo vissuto nel 2. secolo d.C. quando erano ancora attivi i sacerdoti dell’antico culto egiziano, doveva avere qualche cognizione di causa.La traduzione di Crombette del cartiglio Tolomeo della stele di Rosetta infatti non ne altera il nome ma ne riporta anche un supposto significato allegorico.
Tolomeo in greco significa “il bellicoso, il coraggioso, che colpisce di terrore”: in geroglifici, questo sarà reso dal leone. Egli ha stabilito la sua capitale ad Alessandria, la città più grande delle altre, situata sul mare: sarà dunque messo al di sopra del doppio gomito che rende queste idee.
Egli ha stabilito degli dei (indicati dal quadrato che sta sull'arco che rappresenta la terra);piace agli dei di quelli che ha conquistato, figurati dal laccio; è associato alla regina (ed ecco le due canne) nella direzione, indicata dal chiavistello.
Le idee di Combrette non hano trovato consenso nella comunità degli egittologi.

Bibliografia

  • Betrò, Maria Carmela, Geroglifici, Milano 1995 ISBN 8804403896
  • Collier, Mark, Manley, Bill, Come leggere i geroglifici egizi, Firenze 2003 ISBN 8809028627
  • Jacq, Christian, Il segreto dei geroglifici, Casale Monferrato 1997 ISBN 8838423776
  • Pernigotti, Sergio, Leggere i geroglifici, Casalecchio di Reno 1988 ISBN 8880810189
  • Sandison, David, L'arte egiziana nei geroglifici, Rimini 1997 ISBN 8870823679
  • Crombette, Fernand, Petit Dictionnaire systématique des Hiéroglyphes égyptiens, Ceshe asbl, Tournai, réf. 2.16, 1981
  • Gardiner, sir Alan, Egyptian grammar : being an introduction to the study of hieroglyphs, 3. ed. rev., Oxford: Griffith Institute, Ashmolean Museum, 1957. XXXVI, 646 p.: 1 tav.; 29 cm.
  • Ulisse, Alberto Angela, 2009
  • Fronda Pietro, 2009

Voci correlate

Altri progetti

Collegamenti esterni


 

All translations of Geroglifico


sensagent's content

  • definitions
  • synonyms
  • antonyms
  • encyclopedia

  • definizione
  • sinonimo

Dictionary and translator for handheld

⇨ New : sensagent is now available on your handheld

   Advertising ▼

sensagent's office

Shortkey or widget. Free.

Windows Shortkey: sensagent. Free.

Vista Widget : sensagent. Free.

Webmaster Solution

Alexandria

A windows (pop-into) of information (full-content of Sensagent) triggered by double-clicking any word on your webpage. Give contextual explanation and translation from your sites !

Try here  or   get the code

SensagentBox

With a SensagentBox, visitors to your site can access reliable information on over 5 million pages provided by Sensagent.com. Choose the design that fits your site.

Business solution

Improve your site content

Add new content to your site from Sensagent by XML.

Crawl products or adds

Get XML access to reach the best products.

Index images and define metadata

Get XML access to fix the meaning of your metadata.


Please, email us to describe your idea.

WordGame

The English word games are:
○   Anagrams
○   Wildcard, crossword
○   Lettris
○   Boggle.

Lettris

Lettris is a curious tetris-clone game where all the bricks have the same square shape but different content. Each square carries a letter. To make squares disappear and save space for other squares you have to assemble English words (left, right, up, down) from the falling squares.

boggle

Boggle gives you 3 minutes to find as many words (3 letters or more) as you can in a grid of 16 letters. You can also try the grid of 16 letters. Letters must be adjacent and longer words score better. See if you can get into the grid Hall of Fame !

English dictionary
Main references

Most English definitions are provided by WordNet .
English thesaurus is mainly derived from The Integral Dictionary (TID).
English Encyclopedia is licensed by Wikipedia (GNU).

Copyrights

The wordgames anagrams, crossword, Lettris and Boggle are provided by Memodata.
The web service Alexandria is granted from Memodata for the Ebay search.
The SensagentBox are offered by sensAgent.

Translation

Change the target language to find translations.
Tips: browse the semantic fields (see From ideas to words) in two languages to learn more.

last searches on the dictionary :

5265 online visitors

computed in 0.063s

   Advertising ▼

I would like to report:
section :
a spelling or a grammatical mistake
an offensive content(racist, pornographic, injurious, etc.)
a copyright violation
an error
a missing statement
other
please precise:

Advertize

Partnership

Company informations

My account

login

registration

   Advertising ▼

YU GI OH - GEROGLIFICO LITOGRAFO [ DR1-IT034 ] NEAR MINT COMUNE (1.0 EUR)

Commercial use of this term

Manuale di eteo geroglifico Parte II: testi - 1° serie (P. Meriggi) (30.0 EUR)

Commercial use of this term

Manuale di eteo geroglifico Parte I: grammatica (P. Meriggi) (30.0 EUR)

Commercial use of this term

EGITTO, Collana Ciondolo in Argento con tuo nome in Geroglifico Cartiglio Egizio (19.0 EUR)

Commercial use of this term

GEROGLIFICO LITOGRAFO - DR1-IT034 YU-GI-OH (1.0 EUR)

Commercial use of this term

Stampa antica ALFABETI Caldaico Fenicio Geroglifico Copto Arabo 1848 Old print (18.0 EUR)

Commercial use of this term

Corso di egiziano geroglifico Ananke 2007 (55.0 EUR)

Commercial use of this term

JAGUIN IL GEROGLIFICO SOCIALE FORZE PRODUTTIVE E STRUTTURE DI CLASSE IN MARX '76 (12.0 EUR)

Commercial use of this term

Màstabe, stele e iscrizioni rupestri egizie dell'antico regno. Testo geroglifico (35.7 EUR)

Commercial use of this term

YU GI OH Geroglifico Litografo DR1-IT034 Comune (1.0 EUR)

Commercial use of this term

Jaguin, Aureliano. - IL GEROGLIFICO SOCIALE (11.0 EUR)

Commercial use of this term

Màstabe, stele e iscrizioni rupestri egizie dell'Antico Regno. Testo geroglifico (35.7 EUR)

Commercial use of this term

Stampa antica ALFABETI SIgnificato del Segno Geroglifico 1848 Old print (18.0 EUR)

Commercial use of this term

Horus egiziano geroglifico Wall Sticker Adesivo Art (13.99 EUR)

Commercial use of this term

PIERO MERIGGI-MANUALE DI ETEO GEROGLIFICO-EDIZ.ATENEO- (30.0 EUR)

Commercial use of this term

Gwendolyn MacEwen - IL GEROGLIFICO FINALE / THE LAST HIEROGLYPH - 1997 (14.0 EUR)

Commercial use of this term

Piero Meriggi PER UN GLOSSARIO ITALIANO DELL'ETEO GEROGLIFICO (12.0 EUR)

Commercial use of this term

Corrispondenze fra microcosmo e macrocosmo. L'uomo, un geroglifico dell'universo (17.87 EUR)

Commercial use of this term