» 
Arabic Bulgarian Chinese Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Finnish French German Greek Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Italian Japanese Korean Latvian Lithuanian Malagasy Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swedish Thai Turkish Vietnamese
Arabic Bulgarian Chinese Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Finnish French German Greek Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Italian Japanese Korean Latvian Lithuanian Malagasy Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swedish Thai Turkish Vietnamese

definition - HMS_Furious_(47)

definition of Wikipedia

   Advertizing ▼

Wikipedia

HMS Furious (47)

                   
HMS Furious
HMS Furious con l'equipaggio schierato
HMS Furious con l'equipaggio schierato
Descrizione generale
Naval Ensign of the United Kingdom.svg
Tipo portaerei
Classe Glorious
Proprietario/a Royal Navy
Identificazione 47
Cantiere Armstrong Whitworth, Newcastle upon Tyne
Impostata 8 giugno 1915
Varata 15 agosto 1916
Entrata in servizio 26 giugno 1917
Destino finale Demolita, a partire dal 15 marzo 1948
Caratteristiche generali
Dislocamento 22.450
Lunghezza sulla linea di galleggiamento: 229 m
complessiva: 240 m
Larghezza 26,8 m
Pescaggio 7,6 m
Propulsione 4 gruppi turbine, 6 caldaie, 3 eliche
90.000 CV
Velocità 31 nodi  (57 km/h)
Autonomia 6.000 mn a 20 nodi
Equipaggio 860 più 370 di forza aerea (nel 1941)
Armamento
Armamento 1941:
  • 12 cannoni da 102 mm in sei torri binate
  • 48 cannoni AA Pompom in sei postazioni ottuple
  • 22 mitragliatrici da 20 mm in installazioni singole
Note
Motto Ministrat arma furer

[senza fonte]

voci di navi presenti su Wikipedia
Vedi HMS Furious per altre navi della Royal Navy con questo nome.

La HMS Furious, quinta nave da guerra britannica a portare questo nome, è stata una portaerei classe Glorious della Royal Navy, modifica estrema di un incrociatore da battaglia convertito durante la costruzione. Venne costruita nei cantieri Armstrong Whitworth di Wallsend venendo impostata l'8 giugno 1915, varata il 15 agosto 1916 ed entrando in servizio come "grande incrociatore leggero" il 26 giugno 1917.

Indice

  Progetto

Venne progettato per essere uno dei large light cruiser ("grandi incrociatori leggeri") di Jackie Fisher che doveva partecipare ad uno sbarco anfibio sulla costa baltica della Germania durante la prima guerra mondiale. La flotta di Sua Maestà accolse la Furious e le sue (quasi) gemelle Glorious e Corageous con un certo scetticismo fin dall'inizio, tanto che vennero loro affibbiati i nomignoli di "Spurious", "Curious" ed "Outrageous", già nel loro ruolo iniziale di "grandi incrociatori leggeri".

In base al progetto iniziale avrebbe dovuto essere un incrociatore leggermente corazzato, ma armato con due potenti cannoni navali da 457mm montati su affusti singoli, uno a poppa e uno a prua. L'obbiettivo era di disporre di una nave pesantemente armata in grado di navigare negli stretti del baltico al fianco di navi da guerra minori. Comunque mentre era in fase di costruzione si comprese che sarebbe stato più utile in un altro ruolo. Solo uno dei due grossi cannoni venne installato, la torre di prua venne rimossa prima del varo e sostituita con un ponte aperto lungo 49 metri per il decollo di aerei, con un hangar sottostante. In seguito alle prove di fuoco del luglio 1917, che dimostrarono che lo scafo non poteva reggere l'effetto del fuoco del cannone di poppa, anche questo venne rimosso.

Durante le prove lo sqr. cdr. Edwin Dunning atterrò con successo a bordo della Furious pilotando un Sopwith Pup, diventando la prima persona ad atterrare con un aereo su una nave in movimento. Comunque uno pneumatico scoppiò durante il suo secondo tentativo facendo rovesciare su un fianco l'aereo e uccidendo Dunning. La disposizione del ponte era poco soddisfacente: per poter atterrare gli aerei dovevano manovrare intorno alla sovrastruttura. Ritornò in cantiere nel 1917 per la rimozione della torre di poppa, rimpiazziata da un alto ponte di 91 m per l'atterraggio e da un altro hangar, dandogli sia un ponte di decollo e uno di atterraggio. Vennero anche installati due elevatori al servizio degli hangar.

  Servizio

Dopo la sua entrata in servizio il 15 marzo 1918 la Furious ed i suoi aerei parteciparono a diverse importanti battaglie della prima guerra mondiale, tra cui il raid di Tondern del luglio 1918.

Dopo la guerra, venne messa in riserva, dove rimase mentre la marina decideva cosa farne. Nel 1922 venne firmato il Trattato Navale di Washington ed il governo britannico doveva decidere cosa farne o demolirla. Sulla base dell'esperienza con altre portaerei la Furious ritornò ai cantieri nel 1922 per la rimozione della sovrastruttura e l'installazione di un unico ponte di volo continuo lungo tutta la sua lunghezza, con al di sotto un piccolo ponte di decollo a prua. Questo eliminò i continui problemi di turbolenza lungo il ponte di atterraggio di poppa e stabilì lo schema di costruzione per le portaerei degli anni 1920.

Poiché adesso era priva di sovrastruttura, così come per le successive portaerei, la Furious venne dotata di un ponte di navigazione sul lato destro alla fine del ponte di volo superiore, e dotata di una postazione di controllo del volo sul lato sinistro. La nave venne usata estensivamente tra gli anni 1920 e gli anni 1930 come piattaforma per lo sviluppo di varie tecniche e tattiche per l'impiego di portaerei e aerei basati su portaerei nella Royal Navy. Nel 1939 venne nuovamente modificata: il ponte di decollo venne convertito in una piattaforma armata con diversi cannoni antiaerei e venne installata sul lato destro del ponte di volo una piccola isola contenente la stazione di direzione del tiro, i posti vedetta ed un radiofaro. Fu in questa configurazione che servì nella seconda guerra mondiale. Nel 1941-1942 venne nuovamente allungato il ponte di volo.

Allo scoppio della seconda guerra mondiale venne assegnata alla Home Fleet e principalmente diede la caccia alle navi tedesche nell'oceano atlantico e trasportò metalli preziosi in Canada, scortando anche un convoglio di truppe canadesi in Gran Bretagna. Nel 1940 prese parte alla campagna di Norvegia. Alla fine dell'anno trasportò un carico di aerei a Takoradi. Nel 1941 partecipò a diverse consegne di aerei a Gibilterra e a Malta. A cavallo tra il 1941 ed il 1942 venne messa in cantiere a Philadelphia. Prese poi parte all'Operazione Pedestal, trasportando aerei verso Malta. Dopo un rattoppo negli Stati Uniti la Furious prese parte all'Operazione Torch, gli sbarchi in Nord Africa nel novembre 1942. Nel 1943 prese parte agli attacchi contro il naviglio tedesco, ed attaccò la Tirpitz a Altenfjord in Norvegia. Comunque con il progredire della guerra l'età della nave e le sue limitazioni divennero sempre più evidenti e venne rimpiazzata da vascelli più moderni. La Furious venne messa in riserva nel settembre 1944 e venduta nel 1948[1]. la sua demolizione iniziò il 15 marzo 1948, lo scafo venne demolito a Troon in luglio.

  Note

  1. ^ Crawford, op. cit., p. 139

  Bibliografia

  • Roger Chesneau, Aircraft Carriers of the World, 1914 to the Present; An Illustrated Encyclopedia (Naval Institute Press, Annapolis, 1984)
  • Siegfried Breyer, Battleships and Battlecruisers 1905-1970 (Doubleday and Company; Garden City, New York, 1973) (pubblicato originariamente in tedesco comeSchlachtschiffe und Schlachtkreuzer 1905-1970, J.F. Lehmanns, Verlag, Munchen, 1970). Contiene diversi disegni della nave come progettata e come venne effettivamente costruita.

  Altri progetti

  Collegamenti esterni

   
               

 

All translations of HMS_Furious_(47)


sensagent's content

  • definitions
  • synonyms
  • antonyms
  • encyclopedia

  • definizione
  • sinonimo

Dictionary and translator for handheld

⇨ New : sensagent is now available on your handheld

   Advertising ▼

sensagent's office

Shortkey or widget. Free.

Windows Shortkey: sensagent. Free.

Vista Widget : sensagent. Free.

Webmaster Solution

Alexandria

A windows (pop-into) of information (full-content of Sensagent) triggered by double-clicking any word on your webpage. Give contextual explanation and translation from your sites !

Try here  or   get the code

SensagentBox

With a SensagentBox, visitors to your site can access reliable information on over 5 million pages provided by Sensagent.com. Choose the design that fits your site.

Business solution

Improve your site content

Add new content to your site from Sensagent by XML.

Crawl products or adds

Get XML access to reach the best products.

Index images and define metadata

Get XML access to fix the meaning of your metadata.


Please, email us to describe your idea.

WordGame

The English word games are:
○   Anagrams
○   Wildcard, crossword
○   Lettris
○   Boggle.

Lettris

Lettris is a curious tetris-clone game where all the bricks have the same square shape but different content. Each square carries a letter. To make squares disappear and save space for other squares you have to assemble English words (left, right, up, down) from the falling squares.

boggle

Boggle gives you 3 minutes to find as many words (3 letters or more) as you can in a grid of 16 letters. You can also try the grid of 16 letters. Letters must be adjacent and longer words score better. See if you can get into the grid Hall of Fame !

English dictionary
Main references

Most English definitions are provided by WordNet .
English thesaurus is mainly derived from The Integral Dictionary (TID).
English Encyclopedia is licensed by Wikipedia (GNU).

Copyrights

The wordgames anagrams, crossword, Lettris and Boggle are provided by Memodata.
The web service Alexandria is granted from Memodata for the Ebay search.
The SensagentBox are offered by sensAgent.

Translation

Change the target language to find translations.
Tips: browse the semantic fields (see From ideas to words) in two languages to learn more.

last searches on the dictionary :

4516 online visitors

computed in 0.032s

   Advertising ▼

I would like to report:
section :
a spelling or a grammatical mistake
an offensive content(racist, pornographic, injurious, etc.)
a copyright violation
an error
a missing statement
other
please precise:

Advertize

Partnership

Company informations

My account

login

registration

   Advertising ▼