» 
Arabic Bulgarian Chinese Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Finnish French German Greek Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Italian Japanese Korean Latvian Lithuanian Malagasy Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swedish Thai Turkish Vietnamese
Arabic Bulgarian Chinese Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Finnish French German Greek Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Italian Japanese Korean Latvian Lithuanian Malagasy Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swedish Thai Turkish Vietnamese

definition - fasci italiani di combattimento

definition of Wikipedia

   Advertizing ▼

Wikipedia

Fasci italiani di combattimento

                   
Fasci Italiani di Combattimento
Movimento dei Fasci Italiani di Combattimento
Tipo Organizzazione politica
Fondazione 23 marzo 1919
Fondatore Benito Mussolini
Scioglimento 10 novembre 1921
Scopo Rivoluzione fascista
Sede Bandiera dell'Italia Roma
Presidente Bandiera dell'Italia Benito Mussolini
 

I Fasci italiani di combattimento furono un movimento politico fondato a Milano da Benito Mussolini il 23 marzo 1919. Il 10 novembre 1921 si trasformò in Partito Nazionale Fascista.

Indice

  I Fasci di combattimento

  Fasci di combattimento di Lissone.
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Sansepolcrismo.

Il 23 marzo 1919, nella sala riunioni Circolo dell'Alleanza Industriale, in piazza San Sepolcro a Milano, furono ufficialmente fondati i Fasci italiani di combattimento.

Il futuro Duce prevedeva l'attuazione di uno specifico "Programma di San Sepolcro" (dal nome della piazza in cui fu proclamato). I primi appartenenti ai Fasci si chiamarono appunto sansepolcristi, fregiati di una fascia giallorossa (i colori di Roma); gli squadristi semplici invece erano riconoscibili da una striscia rossa al polso della camicia nera.

I locali della prima sede a Milano furono messi a disposizione dall'Associazione lombarda degli industriali, presieduta da Cesare Goldmann, un industriale nonché massone di Palazzo Giustiniani. Il covo era caratterizzato da simboli degli arditi, che diverranno comuni nell'iconografia fascista: il pugnale, il gagliardetto degli arditi, il teschio. Il simbolo dell'organizzazione è il fascio littorio, dall'antica Roma, così come molti altri simboli del regime si richiamano alla storia romana.

  Il Manifesto dei Fasci

  Manifesto dei Fasci Italiani di Combattimento pubblicato su "Il Popolo d'Italia"

Il Manifesto dei Fasci italiani di combattimento, fu ufficialmente pubblicato su Il Popolo d'Italia il 6 giugno 1919. Qui vengono avanzate numerose proposte di riforma politica e sociale, per far "fronte contro due pericoli: quello misoneista di destra e quello distruttivo di sinistra", rappresentando la "terza via" tra i due opposti poli e sviluppandosi nell'ambito delle teorie moderniste sull'"Uomo nuovo".

I Fasci riunirono cittadini italiani accomunati dallo scopo di fermare l'attività bolscevica. La maggior parte dei partecipanti della prima ora furono reduci interventisti della prima guerra mondiale. Molti di loro avevano precedentemente militato in formazioni di sinistra (socialisti, repubblicani, sindacalisti rivoluzionari).

  Biennio rosso e prime elezioni

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Biennio rosso.

Al tempo dell'Impresa di Fiume, quando nella città giuliana occupata da Gabriele D'Annunzio cominciarono a mancare gli approvvigionamenti, i Fasci italiani di combattimento, supportati anche da organizzazioni femminili patriottiche, si occuparono di sfollare verso città del nord circa quattromila bambini.[1]

Le loro principali azioni, soprattutto di natura violenta, furono rivolte a contrastare l'ondata di scioperi promossi dal movimento socialista. Devastarono molte sedi di giornali, di partito e case del popolo; intervennero al fianco dei privati agricoli durante il biennio rosso per fronteggiare i disordini organizzati dai braccianti.

Giovanni Giolitti, come aveva fatto nei suoi due precedenti governi, decise di non reprimere le rivolte, ma si servì dei fasci di combattimento dandogli piena libertà di azione, per riportare alla calma la situazione italiana (questo incoraggiamento sarebbe poi stato determinante per l'ascesa in Italia di Mussolini e del fascismo).

Alle elezioni politiche del maggio 1921 esponenti fascisti si candidarono nelle liste dei Blocchi Nazionali, eleggendo 35 deputati, tra cui lo stesso Mussolini. Nel novembre 1921 al terzo congresso di Roma, fu deciso lo scioglimento del movimento che contava già 312 mila iscritti [2], e fu creato il Partito Nazionale Fascista.

  Congressi Nazionali

  Note

  1. ^ Giordano Bruno Guerri, "D'Annunzio", Oscar Mondadori, 2008 Cles (TN) pag. 248: "Quattromila bambini furono sfollati e mandati in varie città del Nord. Grazie, grazie all'organizzazione dei Fasci di Combattimento ed ai gruppi patriottici femminili".
  2. ^ http://www.gdf.it/repository/ContentManagement/information/P1331093562/Marina_di_Massa.pdf?download=1

  Voci correlate

  Altri progetti

   
               

 

All translations of fasci italiani di combattimento


sensagent's content

  • definitions
  • synonyms
  • antonyms
  • encyclopedia

  • definizione
  • sinonimo

Dictionary and translator for handheld

⇨ New : sensagent is now available on your handheld

   Advertising ▼

sensagent's office

Shortkey or widget. Free.

Windows Shortkey: sensagent. Free.

Vista Widget : sensagent. Free.

Webmaster Solution

Alexandria

A windows (pop-into) of information (full-content of Sensagent) triggered by double-clicking any word on your webpage. Give contextual explanation and translation from your sites !

Try here  or   get the code

SensagentBox

With a SensagentBox, visitors to your site can access reliable information on over 5 million pages provided by Sensagent.com. Choose the design that fits your site.

Business solution

Improve your site content

Add new content to your site from Sensagent by XML.

Crawl products or adds

Get XML access to reach the best products.

Index images and define metadata

Get XML access to fix the meaning of your metadata.


Please, email us to describe your idea.

WordGame

The English word games are:
○   Anagrams
○   Wildcard, crossword
○   Lettris
○   Boggle.

Lettris

Lettris is a curious tetris-clone game where all the bricks have the same square shape but different content. Each square carries a letter. To make squares disappear and save space for other squares you have to assemble English words (left, right, up, down) from the falling squares.

boggle

Boggle gives you 3 minutes to find as many words (3 letters or more) as you can in a grid of 16 letters. You can also try the grid of 16 letters. Letters must be adjacent and longer words score better. See if you can get into the grid Hall of Fame !

English dictionary
Main references

Most English definitions are provided by WordNet .
English thesaurus is mainly derived from The Integral Dictionary (TID).
English Encyclopedia is licensed by Wikipedia (GNU).

Copyrights

The wordgames anagrams, crossword, Lettris and Boggle are provided by Memodata.
The web service Alexandria is granted from Memodata for the Ebay search.
The SensagentBox are offered by sensAgent.

Translation

Change the target language to find translations.
Tips: browse the semantic fields (see From ideas to words) in two languages to learn more.

last searches on the dictionary :

4862 online visitors

computed in 0.032s

I would like to report:
section :
a spelling or a grammatical mistake
an offensive content(racist, pornographic, injurious, etc.)
a copyright violation
an error
a missing statement
other
please precise:

Advertize

Partnership

Company informations

My account

login

registration

   Advertising ▼