» 
Arabic Bulgarian Chinese Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Finnish French German Greek Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Italian Japanese Korean Latvian Lithuanian Malagasy Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swedish Thai Turkish Vietnamese
Arabic Bulgarian Chinese Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Finnish French German Greek Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Italian Japanese Korean Latvian Lithuanian Malagasy Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swedish Thai Turkish Vietnamese

definition - provincia di biella

definition of Wikipedia

   Advertizing ▼

Wikipedia

Provincia di Biella

                   
Provincia di Biella
provincia
Provincia di Biella – Stemma Provincia di Biella – Bandiera
Provincia di Biella – Veduta
Dati amministrativi
Stato bandiera Italia
Regione Piemonte – stemma Piemonte
Capoluogo Biella
Presidente Roberto Simonetti (LN) dal 08-06-2009
Territorio
Coordinate
del capoluogo
45°34′39″N 8°3′4″E / 45.5775°N 8.05111°E / 45.5775; 8.05111 (Provincia di Biella)Coordinate: 45°34′39″N 8°3′4″E / 45.5775°N 8.05111°E / 45.5775; 8.05111 (Provincia di Biella)
Superficie 917,3 km²
Abitanti 185 768[1] (31 dicembre 2010)
Densità 202,52 ab./km²
Comuni 82 comuni
Province confinanti Valle d'Aosta, Vercelli, Torino
Altre informazioni
Cod. postale 13900 Biella, 13811-13899 provincia
Prefisso 015, 0161, 0163
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 096
Targa BI
Localizzazione

Provincia di Biella – Localizzazione

Sito istituzionale

La provincia di Biella (provincia ëd Bièla in piemontese) è una provincia italiana del Piemonte di 185.768 abitanti[1].

Situata nel nord della regione, confina a ovest con la Valle d'Aosta, mentre sugli altri versanti è racchiusa tra le province di Torino e Vercelli.

Indice

  Storia

Istituita con legge del 1992 per scorporo dalla provincia di Vercelli, è diventata amministrativamente operativa nel 1995. È costituita da 82 comuni; dopo il comune di Biella, il secondo comune della provincia per numero di abitanti è Cossato.

Il territorio provinciale corrisponde quasi esattamente a quello dell'antico circondario di Biella, esistito dal 1859 al 1927 nella provincia di Novara. Ora, con le riforme volute dalla "spending review" del Governo Monti, le Provincie di Vercelli e di Biella potrebbero tornare a riunificarsi, con probabile targa "BV". La popolazione complessiva della nuova Provincia di “Biella-Vercelli” sarebbe complessivamente di 365.000 abitanti (179.232 vercellesi +185.768 biellesi) e l’estensione territoriale totale di 3.005,3 km² (2. 088 km² vercellesi + 917,3 km² biellesi) perfettamente osservanti i nuovi parametri indicati dal Governo il 20 luglio 2012 (almeno 350mila abitanti e un territorio di 2500 km quadrati). Si tornerà di fatto alla configurazione della Provincia di Vercelli del 1992, ma con una diversa perequazione dei Servizi Amministrativi, equamente distribuita tra i due nuovi poli ora equivalenti, Vercelli e Biella. A decidere, in ultima istanza saranno i Consiglio delle autonomie locali (Cal), istituiti in ogni Regione e composti dai rappresentanti degli enti territoriali. Quello piemontese è presieduto da Carlo Riva Vercellotti, attuale presidente della Provincia di Vercelli.

  Geografia

  Il panorama delle Alpi biellesi fra Lessona e Cossato

La provincia è racchiusa a nord dalla catena montuosa delle Alpi Biellesi (che, dominate dal Monte Bo, 2.500 m, si affacciano sul vicino Monte Rosa e sulla piana di Vercelli) garantendo notevoli risorse idriche per la presenza di numerose fonti sorgive; a ovest dalla catena collinare di origine morenica denominata la Serra di Ivrea; a est e a sud da pianure coltivate prevalentemente a riso e granturco.

L'altitudine massima del territorio provinciale è il Monte Mars (2600 m); l'altitudine minima, invece, è rappresentata dal comune di Gifflenga (187 m s.l.m.).

I principali torrenti sono l'Oropa, il Cervo, l'Elvo, lo Strona di Mosso e il Sessera.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Idrografia del Biellese.

Il Biellese è stato al centro di diversi fenomeni alluvionali (1968, Valle Mosso; 2002, Valle Cervo). Ricco di corsi d'acqua, un tempo indispensabili alle numerose fabbriche della zona (alcune di esse, ormai dismesse, costituiscono una vera e propria memoria archeologico-industriale), condivide con la provincia di Torino il lago di Viverone.

Una parte del territorio provinciale è tutelata da tre aree protette regionali:

Gli svincoli autostradali prossimi al capoluogo sono, sulla Autostrada A26, quello di Romagnano Sesia, quelli di Santhià e Albiano d'Ivrea sull'autostrada A5 e quelli di Carisio e Balocco sull'Autostrada A4.

  Comuni

Appartengono alla provincia di Biella i seguenti 82 comuni:

  Comuni più popolosi

Stemma città Comune Popolazione
Biella-Stemma.png Biella 45.760
Cossato-Stemma.png Cossato 15.053
Vigliano Biellese-Stemma.png Vigliano Biellese 8.482
Candelo 8.022
Trivero-Stemma.png Trivero 6.335

  Clima

Il clima biellese è continentale, ma ha comunque una diversificata climatologia a causa della presenza della montagna e della pianura. Presenta inverni freddi e umidi, con precipitazioni nevose e presenza di nebbia nelle zone di pianura. In inverno può verificarsi il fenomeno del favonio, tipico delle aree alpine. La primavera e l'autunno sono le stagioni più piovose, soprattutto i mesi di maggio, ottobre e novembre. L'estate è calda e sovente afosa, soprattutto in pianura, più ventilata nelle aree collinari e montane. In questa stagione sono molto frequenti i temporali.

 
Panorama di Biella dalle alture
 
Un laghetto ghiacciato nei pressi di Sala Biellese
 
Bocchetta di Margosio, nei pressi della località sciistica di Bielmonte nell' Oasi Zegna

  Economia

  "Manchester" d'Italia[senza fonte]

La provincia di Biella non è conosciuta soltanto per le sue bellezze paesaggistiche ma anche per il ruolo di rilievo svolto nella storia dell'industria in Piemonte.
Importante è infatti il passato industriale del biellese, che in parte si perpetua ancora, valso a fare definire il suo capoluogo – Biella – la "Manchester d'Italia", in virtù dei numerosi opifici edificati a partire dalla metà del secolo XIX; il territorio conta tuttora numerose fabbriche per la filatura e la tessitura della lana.

Molto conosciuta è, sotto questo aspetto, la cosiddetta "via della lana" che, lungo la strada panoramica intitolata all'industriale laniero Ermenegildo Zegna, ed attraverso le località di Pray e Trivero (dove sorge l'antica fabbrica della ruota, stabilimento dismesso ora adibito a ecomuseo industriale), si spinge fino alla vicina Valsesia.
Famosi sono anche i cappellifici situati in Valle Cervo, specialmente nei comuni di Sagliano Micca, che producono cappelli esportati in tutto il mondo. Mulino ad acqua nel comune di Netro.

  Prodotti tipici locali

La conformazione prevalentemente montuosa del territorio favorisce l'allevamento di bestiame (è possibile assistere ancor oggi nei periodi di primavera-autunno alla transumanza); notevole perciò la produzione di latticini (Toma e formaggio tipico Macagn) e salumi (Paletta Biellese, originaria di Coggiola).

Altri prodotti tipici sono il vino bianco DOC Erbaluce di Caluso (prodotto nella zona di Viverone e Roppolo), ed i rossi DOC Coste del Sesia (prodotto con varie uve autoctone come il nebbiolo, la vespolina e la croatina, in vari comuni orientali della Provincia), il pregiato Bramaterra (unico vino prodotto dall'assemblaggio del nobile nebbiolo con un massimo del 30% di croatina, nei comuni biellesi di Masserano, Brusnengo, Villa del Bosco, Sostegno e Curino), e il blasonato Lessona, uno dei più grandi e antichi vini d'Italia, caduto in oblio per molto tempo ed oggi in ripresa costante, prodotto nel comune omonimo dal vitigno nebbiolo pressoché in purezza. Sono inoltre degni di menzione il Ratafià, liquore di ciliegie nere tipico di Andorno Micca e ora presente con altre varianti aromatiche, ed i canestrelli nella variante biellese,vagamente simili a wafer, e di Crevacuore, in Valsessera, croccanti cialde di cioccolato pressate. Tra i piatti locali, il ris en cagnon, il dolce palpitòn di Mongrando, la polenta concia (condita con burro fuso e formaggio) e la supa mitunà.

  Cultura

Meta antichissima di pellegrinaggi spirituali, la provincia biellese è terra di santuari; oltre a quello di Oropa, degni di rilievo sono il santuario di Graglia e il santuario di San Giovanni d'Andorno. Nel 2003 il Sacro Monte di Oropa è entrato a far parte del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO.

Nel capoluogo, oltre al Museo del Territorio al chiostro di San Cassiano e a Villa Schneider, sede di un museo della memoria sulla Resistenza, di rilievo è il centro culturale operativo a Palazzo Boglietti, futuribile architettura edificata a inizio degli anni 2000.

Nella Valle Elvo è attivo l'Ecomuseo Valle Elvo e Serra, con numerose cellule ecomuseali tra cui il Museo dell'Oro e della Bessa a Zubiena.

 
Sacro Monte di Oropa - Salita alle Cappelle
 
Sacro Monte di Oropa - La Concezione di Maria
 
Palazzo Boglietti, sede di mostre
 
Villa Schneider, luogo della memoria

  Voci correlate

  Note

  1. ^ a b Dato ISTAT al 31 dicembre 2010

  Altri progetti

  Collegamenti esterni

   
               

 

All translations of provincia di biella


sensagent's content

  • definitions
  • synonyms
  • antonyms
  • encyclopedia

  • definizione
  • sinonimo

Dictionary and translator for handheld

⇨ New : sensagent is now available on your handheld

   Advertising ▼

sensagent's office

Shortkey or widget. Free.

Windows Shortkey: sensagent. Free.

Vista Widget : sensagent. Free.

Webmaster Solution

Alexandria

A windows (pop-into) of information (full-content of Sensagent) triggered by double-clicking any word on your webpage. Give contextual explanation and translation from your sites !

Try here  or   get the code

SensagentBox

With a SensagentBox, visitors to your site can access reliable information on over 5 million pages provided by Sensagent.com. Choose the design that fits your site.

Business solution

Improve your site content

Add new content to your site from Sensagent by XML.

Crawl products or adds

Get XML access to reach the best products.

Index images and define metadata

Get XML access to fix the meaning of your metadata.


Please, email us to describe your idea.

WordGame

The English word games are:
○   Anagrams
○   Wildcard, crossword
○   Lettris
○   Boggle.

Lettris

Lettris is a curious tetris-clone game where all the bricks have the same square shape but different content. Each square carries a letter. To make squares disappear and save space for other squares you have to assemble English words (left, right, up, down) from the falling squares.

boggle

Boggle gives you 3 minutes to find as many words (3 letters or more) as you can in a grid of 16 letters. You can also try the grid of 16 letters. Letters must be adjacent and longer words score better. See if you can get into the grid Hall of Fame !

English dictionary
Main references

Most English definitions are provided by WordNet .
English thesaurus is mainly derived from The Integral Dictionary (TID).
English Encyclopedia is licensed by Wikipedia (GNU).

Copyrights

The wordgames anagrams, crossword, Lettris and Boggle are provided by Memodata.
The web service Alexandria is granted from Memodata for the Ebay search.
The SensagentBox are offered by sensAgent.

Translation

Change the target language to find translations.
Tips: browse the semantic fields (see From ideas to words) in two languages to learn more.

last searches on the dictionary :

5149 online visitors

computed in 0.078s

I would like to report:
section :
a spelling or a grammatical mistake
an offensive content(racist, pornographic, injurious, etc.)
a copyright violation
an error
a missing statement
other
please precise:

Advertize

Partnership

Company informations

My account

login

registration

   Advertising ▼